Social Score

Linkedin è il social nato con l’intento di mantenere attivi ed incrementare i contatti di business e lavoro tra persone che si conoscono per aver lavorato nella stessa organizzazione, aver frequentato il medesimo corso di studi o università o, più in generale, per aver avuto modo di condividere esperienze o percorsi professionali.

La rete sociale e professionale che ogni individuo tesse intorno a sé risulta essere un vero e proprio patrimonio di informazioni, opportunità e nuovi contatti.

Non solo. Possiamo interagire anche con persone mai viste in precedenza ma che, a loro volta, sono in contatto con utenti a noi collegati.

In tal modo la nostra rete di contatti, come lo stesso Linkedin spiega, si compone di:

collegamenti di 1° grado, 2° grado e 3° grado, a seconda che gli utenti siano connessi già con noi, con i nostri collegamenti, o che siano contatti di 2° grado dei nostri collegamenti.

Inoltre, nella nostra rete, rientrano anche i membri dei gruppi di cui, a nostra volta, facciamo parte.

 

 

Linkedin Insem

 

 

Ma cosa sono i Gruppi su Linkedin?

I Gruppi, all’interno della piattaforma, sono delle ulteriori reti relazionali (aperte o chiuse), instaurate tra utenti che condividono specifici interessi.

Sono gruppi aperti quelli a cui possono aderire semplicemente tutti cliccando sul pulsante “iscriviti” al gruppo.

Sono gruppi chiusi quelli in cui la richiesta di iscrizione del gruppo è sottoposta al vaglio dell’amministratore dello stesso.

Il Gruppo dedicato al Business e alla Comunicazione degli Studi professionali, ad esempio, si chiamerà proprio “Business e Comunicazione per gli Studi professionali”.

Partecipare in maniera attiva ai gruppi, alle discussioni, è fondamentale per alimentare la conoscenza tra gli iscritti, per veicolare il know how, per promuovere se stessi e per instaurare così nuove relazioni, presupposto questo per creare ulteriori opportunità di business.

Ricorda: utilizzare i social network attivamente vuol dire partecipare alla vita della comunità, ponendo domande, rispondendo a domande, inserendo contenuti di valore e interagendo con gli altri membri della rete.

Essere un semplice spettatore serve a poco!

 

Linkedin Insem

 

 

A cosa serve una rete di connessioni su Linkedin?

Gli obiettivi rientrano nell’ambito del business: ricerca e offerta di lavoro, possibilità di carriera professionale, di creare nuove partnership, di ampliare la clientela.

 

Di seguito 7 regole fondamentali per usare al meglio Linkedin per il tuo business:

 

1. Compila il tuo account Linkedin in modo tale da riempire tutte (ma proprio tutte) le parti del profilo che ritieni possano essere interessanti per i tuoi potenziali lettori o clienti.

Ti suggerisco di iniziare con una breve sintesi del tuo curriculum vitae, in relazione al tuo impegno attuale e a ciò che ti caratterizza professionalmente.

Sulla destra Linkedin mostra il livello di completezza ed esaustività del tuo profilo.

Ricorda: più è preciso e dettagliato e maggiore è la possibilità che possa risultare interessante per gli altri utenti.

 

2. Inserisci all’interno del tuo profilo una foto professionale, di buona risoluzione ed in linea con quanto intendi comunicare relativamente alla tua professione.

Cosa si intende per foto professionale?

Una foto che ispiri fiducia e al contempo possa conferire al tuo profilo ed alla tua immagine istituzionalità ed autorevolezza.

Pertanto: niente foto ritagliate o immagini recuperate dall’album delle tue vacanze, da cene con amici, in abbigliamento (costume, tuta da ginnastica o pareo) o posa poco in linea con un profilo che deve trasmettere fiducia e affidabilità.

In una parola: sobrietà.

 

 

Profilo linkedin

 

 

3. Le persone sono invogliate a cliccare sul tuo profilo per conoscerti meglio, non soltanto grazie alla foto che hai inserito (i profili con foto hanno una percentuale di probabilità di gran lunga superiore di essere visitati rispetto a quelli privi di fotografie) ma anche grazie al tuo titolo o qualifica professionale.

Per cui inserisci le parole chiave che ti descrivono nel modo più chiaro ed esaustivo possibile e che, al contempo, siano in grado di stimolare l’interesse degli utenti.

 

4. Richiedi a chi ti conosce un “endorsement”, ovvero di dare conferma delle competenze che hai inserito.

Ricorda: quella che è generalmente conosciuta come “riprova sociale” è una leva molto efficace per incrementare la tua credibilità online.

Pertanto: non trascurarla!

In tal modo, chi non ti conosce, oltre a leggere ciò che hai inserito all’interno del tuo profilo, leggerà anche le opinioni lasciate da chi ti conosce.

Non dimenticare mai che le opinioni degli altri contano tantissimo nel maturare un’idea e nel prendere decisioni riguardo un servizio o prodotto.

 

 

Business on line

 

 

5. Interagisci con la tua rete di contatti sulla piattaforma inserendo notizie, articoli interessanti, approfondimenti presi da altre fonti (possibilmente affidabili) che vuoi condividere con coloro che appartengono alla tua rete.

Un consiglio: pubblica con moderazione, non esagerare. Postare un numero di contenuti eccessivo può solo in fastidire i lettori.

Cerca, inoltre, di pubblicare ad intervalli di tempo regolari e, soprattutto, condividi informazioni che possano essere interessanti per gli altri utenti.

 

6. Entra a far parte di gruppi di Linkedin con cui condividere interessi professionali, così da essere costantemente aggiornato sulle iniziative veicolate dal gruppo e incrementare la probabilità di trovare utenti per promuovere interessi e opportunità di business.

 

7. Dopo aver creato sul tuo sito una sezione blog/news, posta su linkedin i contenuti inseriti così da condividerli all’interno della tua rete ed incrementare la probabilità che chi legge possa essere colpito dai tuoi contenuti e decidere di conoscerti meglio.

A tal proposito, mi raccomando: i contenuti che inserisci devono essere curati, originali, interessanti e, soprattutto, utili per chi legge.

 banner

Leggi anche >> 7 buoni motivi per essere sui social network 

 

Articolo precedente << 5 mosse per una campagna di successo

Social Score
Autore: Insem Spa
letture : 1.377

Iscriviti a nostra newsletter: zero spam, tanti contenuti utili ogni settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *